Nel centro visite naturatrafoi nel villaggio di Trafoi, che si trova direttamente sulla famosa strada del Passo dello Stelvio, la vita in alta montagna è la protagonista. I visitatori possono così conoscere le condizioni di vita a volte estreme del Parco Nazionale, che richiedono agli animali e alle piante l’adozione di particolari strategie di sopravvivenza.

ESPOSIZIONE: VIVERE AI LIMITI
L'esposizione offre affascinanti scorci sulla geologia del Gruppo dell'Ortles Cevedale e sulla sopravvivenza e le strategie di adattamento di piante e animali alle condizioni climatiche estreme dell'alta montagna.
Solo pochi „specialisti“ riescono a sfidare con successo le condizioni atmosferiche spesso proibitive al di sopra del limite del bosco. Tavole informative e immagini straordinarie spiegano molti particolari. Roccie, pelli e pellicce di animali da toccare permettono di tuffarsi nel “Vivere ai limiti”. Ai bambini sono riservati indovinelli, fiabe, nonché una specie di puzzle di rocce da “toccare”.

MOSTRA TEMPORANEA: IL LARICE
Il larice è l’unica conifera autoctona che perde gli aghi in inverno. Il suo legno è molto ricercato, perché durevole e resistente alle intemperie. Ma cos’è la “trementina di Venezia”? A queste e altre domande risponderà la mostra temporanea “Il larice” nel Centro visitatori naturatrafoi.




Ingressi

Adulti: 3 €
Ragazzi da 6 a 14 anni, studenti, disabili, anziani (da 65 anni), gruppi di almeno 10 persone: 2 €
Biglietto famiglia cumulativo (2 adulti con ragazzi fino a 14 anni): 7 €
Biglietto mini-famiglia cumulativo (1 adulto con ragazzi fino a 14 anni): 4 €
Scolaresche: 1,50 €/persona

Visite guidate al centro visitatori (più biglietto di ingresso):
gruppi fino a max. 10 persone: 10 €
gruppi oltre le 10 persone: 1 € a persona