Parco Nazionale dello Stelvio: una regione attenta alla sostenibilità
europarc-it

Parco Nazionale dello Stelvio: una regione attenta alla sostenibilità

Uomo e natura in equilibrio

Nel Parco Nazionale dello Stelvio siamo consapevoli della nostra responsabilità nei confronti dell'ambiente. Supportiamo valori autentici e uno sviluppo sostenibile
nell’area alpina. Per questo motivo siamo impegnati per un uso innovativo e rispettoso delle risorse naturali. Tracciamo nuove vie nel settore del turismo e dell'agricoltura,
mettendo in rete tutti gli attori regionali.

La gente del Parco Nazionale dello Stelvio
Nel Parco Nazionale dello Stelvio, caso unico nel suo genere, si trovano idilliaci villaggi di montagna che da millenni vivono in armonia con la natura, dando vita al paesaggio culturale. Gli abitanti di questi villaggi di montagna sono plasmati da un rapporto molto speciale e attento con il loro ambiente.

Cura e conservazione del paesaggio culturale
I contadini di montagna altoatesini producono oggi come un tempo prodotti autentici. Il loro lavoro quotidiano su terreni scoscesi è un prezioso contributo
alla conservazione del paesaggio alpino. L'agricoltura alpina e quella montana garantiscono la varietà dei prodotti regionali, ma anche la conservazione del paesaggio culturale: ai contadini, perciò, va dimostrata grande gratitudine. L'attività del Parco e quella del settore agricolo viaggiano di pari passo, nell’ottica di una proficua collaborazione.
Destinazione sostenibile

Il Parco Nazionale dello Stelvio è una destinazione EUROPARC sostenibile!

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette (CETS) è uno strumento metodologico ed una certificazione che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile.
In Europa la carta è stata implementata da 110 aree protette in 16 paesi, è la rete più grande di suo genere al mondo.

Obiettivi:
• aumentare la conoscenza ed il sostegno alle aree protette europee quali elementi fondamentalidel nostro patrimonio, che devono poter essere salvaguardati e tutelati per le generazionipresenti e future;
• migliorare lo sviluppo sostenibile e la gestione di un turismo che tenga conto delle necessitàdell’ambiente, della comunità, delle imprese locali e dei visitatori.

Ulteriori informazioni sulla carta CETS:
https://www.europarc.org/sustainable-tourism/
http://www.parks.it/federparchi/cets.php


strategie
strategie
L'assegnamento da Europarc è valido da 2019 a 2023. La carta contiene una strategia per il Parco Nazionale dello Stelvio und piano di 60 azioni sostenibili in totale:
Strategia e Piano delle Azioni
Visione e missione
Azioni
Ufficio per il Parco Nazionale dello Stelvio
Eventi Meteo Webcam