• 250 g di burro morbido
  • 250 g di zucchero
  • 6 uova (maso Altes Gang Wirtshaus)
  • 250 g di farina di grano saraceno
  • 250 g di mandorle grattugiate
  • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 bicchieri di composta di frutta al ribes rosso da 210 ml (Manifattura Seibstock, maso Niederwieshof)

    preparazione:
    Lavorate a crema il burro con 150 g di zucchero e lo zucchero vanigliato. Separate i tuorli dagli albumi e aggiungete uno alla volta i primi al composto a base di burro.
    Sbattete gli albumi a neve semi-ferma, aggiungete lo zucchero rimanente e continuate a sbattere il composto fino a quando non riuscirete a segnarne la superficie con un coltello.
    Mescolate la farina e le mandorle e versatele sul composto a base di burro. Versate poi gli albumi a neve e includeteli delicatamente nell’impasto.
    Versate l’impasto in una tortiera apribile di 26 cm di diametro precedentemente unta e cuocetelo in forno preriscaldato a circa 175°C per circa un’ora (controllate se la torta è pronta infilando uno stuzzicadenti, che dovrà uscire asciutto).
    Una volta cotta, togliete la torta dalla tortiera e lasciatela raffreddare. Tagliate la torta a metà per la larghezza e farcitela con abbondante marmellata di ribes rosso. Cospargete la torta con zucchero a velo e servitela con panna montata a piacere.